Si punta ad accordo veloce per banda ultralarga

Telecom Italia ha reso noto che le sue intenzioni sono di velocizzare l’accordo con Metroweb Italia, controllata da Cdp (Cassa Depositi e Prestiti) e dal fondo F2i per la realizzazione della banda larga.

Oggi c’è stato l’incontro a Milano fra l’AD di F2i, Renato Ravanelli, il presidente della Cassa, Claudio Costamagna, l’AD di Metroweb, Alberto Trondoli e quello di Telecom Italia, Marco Patuano.

L’intenzione delle parti è quella di creare una “newco” che sarà controllata da Metroweb Italia attarverso un fondo strategico e di F2i, Telecom Italia avrà la mansione di investire sulla banda ultralarga utilizzando la tecnologia Ftth (fiber to the home).

Nei giorni passati l’AD di Telecom Italia Patuano è volato a Parigi per incontrare i dirigenti del gruppo che ha il controllo di Telecom (Vivendi) per avere il via libera per accellerare il tutto.

Il piano di lavoro prevede di cablare oltre 250 città.

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *