Scandalo Mitsubishi Motors

mitsubishi motors

Scoppia lo scandalo anche per la Mitsubishi Motors che ha dichiarato di avere utilizzato test non conformi sul carburante per oltre 25 anni ed ha costituito una commissione d’inchiesta interna per indagare sui fatti.

Questa ammissione di colpa ha suscitato enormi timori di eventuali multe e costi di compensazione, anche l’autorità di vigilanza americana sta investigando sul fatto mentre le autorità giapponesi hanno già compiuto delle perquisizioni.

La casa automobilistica ha spiegato che i dati sul consumo di carburante sono stati raccolti utilizzando gli standard americani che prendono in considerazione una maggiore velocità e il fatto che la guida su autostrada è più comune invece degli standard giapponesi che invece riflettono una maggiore guida cittadina dove vi è la necessità di fermarsi più spesso e questo implica anche un maggior consumo di carburante.

La società ha spiegato che questi dati vengono inviati da lontano 1991 dopo che in una precedente interrogazione aveva detto che il tutto si verificava dal 2002.
A tutt’oggi il titolo Mitsubishi ha perso alla Borsa di Tokyo oltre il 10%.

You may also like